Studio Fisioterapico "Città Studi" - "La salute è il primo dovere della vita." (Oscar Wilde)
RSS

Articoli recenti

LOMBALGIA consigli pratici
LA SINDROME DEL PIRIFORME
Metodo Mezieres
COLPO DI FRUSTA
LA SPONDILITE ANCHILOSANTE

Categorie

BENESSERE
MEDICINA
PREVENZIONE
powered by

Rubrica

Metodo Mezieres

Cosa è il Metodo Mezieres
  • Il Metodo Mezieres è una tecnica riabilitativa messa a punto dalla terapista francese Françoise Mezieres a partire dal 1947
  • Il Metodo Mezieres è una tecnica scientifica in quanto si basa su concetti fisico-matematici biomeccanici applicati al sistema muscolo-scheletrico
  • Il Metodo Mezieres è una tecnica riabilitativa individuale ad approccio sistemico posturale che, attraverso il ripristino della simmetria corporea, determina il recupero funzionale
  • La metodica Mézières individua nel conflitto meccanico articolare la causa dell'insorgenza del sintomo. Il conflitto meccanico se non causato da alterazioni strutturali congenite o acquisite è determinato dal progressivo accorciamento asimmetrico dei muscoli agenti, secondo linee di forza vettoriali dominanti
  • Il Metodo Mezieres agisce sulle articolazioni attraverso il riequilibrio delle forze muscolari. Il riequilibrio avviene attraverso la diminuzione della forza resistente del sistema mio-fasciale (rigidità, accorciamento, aumento del tono basale) e attraverso l’aumento della capacità di Lavoro del sistema mio-fasciale (elasticità, lunghezza, normalizzazione del tono basale)
  • Il Metodo Mezieres agisce sia in modo analitico che sistemico. Analitico nel riequilibrio delle forze mio-fasciali che generano i conflitti meccanici endoarticolari locali che causano il sintomo. Sistemico nel riequilibrio dei fattori mio-fasciali che alterano il corretto assetto posturale
Cosa non è il Metodo Mezieres
  • Il Metodo Mezieres non è una religione o una filosofia ma un mezzo terapeutico. Come tale in continua evoluzione e si arricchisce, sia con le ricerche scientifiche in campo posturologico e riabilitativo, sia con le esperienze cliniche dei professionisti accreditati che lo applicano, pur nel rispetto delle specifiche metodologiche delineate da Françoise Mezieres
  • Il Metodo Mezieres non è una cura universale. Il Metodo Mezieres è particolarmente efficace in tutte le problematiche morfologico-posturali sostenute e determinate da un disordine mio-fasciale. Può avere indicazione come terapia d’appoggio, ma non risolutiva, in tutte le problematiche indotte da un’alterazione strutturale su base congenita o acquisita
La seduta terapeutica Mezieres
  • La seduta Mezieres ha durata di circa un ora e, usualmente, a cadenza settimanale
  • La prima seduta è incentrata sulla raccolta dell’anamnesi e successivamente sull’esame obiettivo corporeo con lo scopo di determinare se il sintomo riferito dal paziente è espressione di una sofferenza locale o riferita e se la problematica è da attribuirsi ad un disordine mio-fasciale primario o secondario all’interessamento di squilibri provenienti da altre strutture
  • Durante la seduta Mezieres il paziente svolge un ruolo attivo nell’esecuzione degli esercizi proposti dal terapeuta. In questo modo ha funzione determinante nella risoluzione delle problematiche
  • Il ruolo del terapeuta Mezieres è quello di individuare le cause che sostengono il sintomo riferito dal paziente ed individuare gli specifici esercizi personalizzati e finalizzati alla risoluzione dello stesso. Nel far ciò utilizzerà anche tecniche manuali passive
  • La terapia è organizzata in un ciclo di trattamenti individuali, differenziati in funzione delle esigenze terapeutiche e delle caratteristiche del soggetto
Il trattamento delle scoliosi mediante Metodo Mezieres
  • Ricordando che la scoliosi è ad eziologia ignota il Metodo Mezieres può essere una valida terapia in tutte quelle scoliosi che non presentano deformità ossee strutturate indipendentemente dall’età del soggetto.
  • Nel caso in cui le deformità ossee siano presenti, il Metodo Mezieres può svolgere un ruolo come terapia di appoggio integrata con altre modalità terapeutiche, in un contesto multidisciplinare
Il trattamento delle specifiche patologie mediante Metodo Mezieres
Indipendentemente dalla localizzazione del sintomo riferito dal paziente, il primo passo consiste nel valutare se la problematica è sostenuta da accorciamenti muscolari primari o secondari.
Gli accorciamenti muscolari primari determinano alterazioni della fisiologica sequenza articolare e conflitti meccanici endoarticolari senza modificare la morfologia ossea. In questo caso il lavoro Mezieres di riequilibrio delle forze agenti può determinare, da solo, la risoluzione del problema.
Gli accorciamenti muscolari secondari hanno una partenza determinata da una malformazione ossea congenita o acquisita segmentaria, da una problematica occlusale, da problematiche degli apparati visivo, viscerale, foniatrico, vestibolare, ecc. che attraverso la concatenazione muscolare trasformano uno squilibrio settoriale in uno squilibrio sistemico posturale. Il questo caso l’efficacia del trattamento Mezieres è subordinata alla rimozione della causa primaria in collaborazione con professionisti specifici per area di competenza.
Il campo d'interesse è quello della patologia ortopedica:
Il Metodo Mezieres trova inoltre applicazione nell’ambito della medicina preventiva come strumento per evitare la degenerazione patologica degli squilibri posturali asintomatici e nell’ambito sportivo come mezzo per migliorare il gesto e la preparazione atletica.